Cosa non è la cellulite

Viviamo in un mondo ormai impregnato di messaggi pubblicitari.

Pieno zeppo di stereotipi e immagini collettive che condizionano il nostro modo di concepire il mondo attorno a noi e purtroppo anche noi stesse.

Se pensiamo soprattutto al corpo femminile ci rendiamo conto come negli anni il concetto di bellezza sia cambiato.

Ad esempio quando si è iniziata a vedere la cellulite in francia nei primi anni 90 non veniva visto come un difetto estetico.

Oggi invece siamo bombardate da stereotipi di donne perfette con fisicità da sedicenni.

Quindi molte di noi al primo segno di cellulite iniziano a sentirsi a disagio, inadeguate e quasi smettono di mettersi in costume per questa ragione.

Se questo è il tuo caso voglio farti soffermare su un aspetto per molto importante.

Anche se il mio lavoro di fatto è quello di eliminare la cellulite questo non significa che mi associo a quelle campagne pubblicitarie fatte da case farmaceutiche e altre multinazionali con l’unico scopo di farti sentire sbagliata se hai la cellulite o i cuscinetti o un po’ di grasso in eccesso.

L’unico motivo per cui ti incoraggio ad eliminare la cellulite (sempre con metodi naturali e non invasivi) è perché so quanto importante sia per te volerti bene, aver cura del tuo corpo e stare in pace con te stessa.

Quello di liberarti della cellulite è solo un modo per raggiungere questo nobile obbiettivo.

Può sembrare simile ma non lo è.

Il mio scopo infatti non è venderti a tutti i costi una cremina anticellulite o qualche trattamento di radiofrequenza ma farti raggiungere risultati concreti e soprattutto mantenerli nel tempo.

Non è quello di farti sentire sbagliata per tirarti in un vortice dove inizi ad acquistare rimedi fai da te, cremine o beveroni che tutto fanno tranne che farti star bene ed eliminare la cellulite dalla radice.

In questo senso mi associo a persone come Lena Dunham o Ashley Graham che con le loro campagne di informazione stanno smontando la pubblicità aggressiva e denigratoria contro le donne che hanno questo inestetismo.

Quindi il mio invito è:
Se fai una cosa falla per te stessa, non per gli altri o perché te lo dice un vecchio bacucco che sta dietro ad una scrivania a disegnare una pubblicità ma non ha la benché minima idea di cosa significhi avere la cellulite.

Se questo è il tuo obbiettivo e vuoi maggiori consigli su come liberarti della cellulite allora scarica il mio speciale report!

Lo trovi qui >>>> Scarica il report

A presto

Erica Guglielmi
Beauty Specialist

By |2017-10-29T01:23:18+00:00ottobre 29th, 2017|Senza categoria|0 Comments

Leave A Comment

Chiama ora
Questo sito utilizza cookie e servizi di terze parti Ok