Mini guida per eliminare la cellulite

Leggi la guida per capire meglio cos’è la cellulite e come eliminarla

Cos’è la cellulite?

La cellulite non è un semplice inestetismo.

In alcuni casi è una vera è propria patologia.

Infatti il termine “clinico” per cellulite è Pannicolopatia.

Nello specifico la cellulite è un’alterazione del sistema circolatorio che porta gli adipociti ad infiammarsi e gonfiarsi, causando così la famosa pelle a buccia d’arancia.

Tranquilla, questi sono i pochi e unici termini tecnici che leggerai in questo articolo.

Non ti voglio annoiare ma voglio darti informazioni utili per:

  • capire meglio cos’è la cellulite
  • capire che tipo di cellulite hai
  • da cosa è meglio stare lontani
  • cosa aiuta a combatterla

Iniziamo!

Molti non sanno che la cellulite si presenta a più fasi e che ogni fase può richiedere un approccio diverso.

Ma prima di vedere le varie fasi cerchiamo di capire insieme se effettivamente quella che vedi comparire sulle tue gambe, cosce o glutei è cellulite.

A differenza delle adiposità localizzate la cellulite ha delle caratteristiche precise che ci permettono di individuarla.

Che sono le seguenti:

  1. La cellulite viene anche alle persone magre quindi non dipende per forza da una variazione di peso
  2. Si insidia soprattutto all’altezza di cosce e fianchi
  3. Negli stadi più avanzati puoi sentire al tatto dei noduli freddi e duri
  4. Essendo uno stato infiammatorio può essere dolente.

Stabilito se abbiamo o meno la cellulite dobbiamo capire a che stadio siamo.

Nello specifico la cellulite compare in quattro stadi:

    1. Cellulite Edematosa. Questa fase possiamo definirla un principio di cellulite. E’ molto più semplice da mandare via e generalmente solo comprimendo la plica di tessuto si inizia a vedere la pelle a buccia d’arancia
    2. Cellulite Fibrosa. Nella seconda fase i tessuti iniziano ad infiammarsi e indurirsi. Se sei in questa fase ti consiglio subito di agire perché più vai avanti, più sarà difficile.
    3. Cellulite Sclerotica. In questa fase la pelle a buccia d’arancio è evidente, i tessuti sono freddi e fanno male. Si sono creati come dei noduli al tatto.
    4. Fase finale. Arrivate a questo punto la cellulite è quasi irreversibile. La pelle ha preso l’aspetto “a materasso”. Fa molto male e può causare capillari e vene varicose. Ti consiglio di fare tutto il possibile per non arrivare a questa fase.

In questo articolo vedremo alcuni modi per evitare di infiammare così tanto la cellulite.

Per ognuna di queste fasi c’è un approccio specifico, e come puoi intuire più si va avanti più ci vogliono tempo, soldi e denaro per eliminare la cellulite

Ma a questo punto sorge un’altra domanda: Come si arriva a sviluppare la cellulite?

Cause della cellulite – Tutto ciò che devi sapere

Le cause possono essere diverse.

Le più comuni sono:

Come vedi possono esserci molte cause, e questo la dice lunga sulla complessità di questo inestetismo.

Ma adesso vediamo insieme cosa può esserti utile e cerchiamo di capire quali sono i falsi miti e le idee errate su questo argomento.

Questo ti permetterà di risparmiare tante energie e tempo prezioso. Il tuo tempo!

Quello che non ti hanno detto sulla cellulite

Ero solo una ragazzina quando vidi comparire la cellulite.

Non sapevo assolutamente nulla sull’argomento e quindi, come tutti, mi sono rivolta a degli specialisti.

Ho iniziato a girare nutrizionisti, dietologi, estetiste e molti altri.

Quello che notavo però è che nessuno di questi aveva una preparazione specifica per la cellulite. Anzi, molti di loro consigliavano rimedi inutili e controproducenti.

Così mi sono fatta un’idea chiara di cosa serve per eliminare la cellulite e cosa no.

Voglio condividere con te ciò che ho provato sulla mia pelle e che mi è costato caro.

Diete ipocaloriche: Un falso mito

Molti dei “presunti” dietologi prescrivono una dieta ipocalorica per eliminare la cellulite.

Ma personalmente sono contro questo tipo di diete in quanto sono insostenibili sul medio-lungo periodo e per di più si limitano ad un calcolo matematico, non guardano la qualità di ciò che mangi.

Inoltre una dieta così restrittiva potrebbe essere utile – per un breve periodo – se tu dovessi perdere molti chili.

Ma la cellulite è un’infiammazione dei tessuti, non dipende Solo dal peso. Quindi potrebbe essere più utile un tipo di alimentazione Alcalina e che purifichi il fegato ed eliminare, almeno per un periodo, i cibi acidi.

Il primo passo che ti consiglio di fare è eliminare tutti quei cibi che sovraccaricano inutilmente il fegato.

Nello specifico:

  • Insaccati e latticini. Oltre ad essere molto grassi sono pieni di conservanti
  • Esaltatori di sapidità (es. dado brodo). Se approfondisci un attimo l’etichetta di questi alimenti capirai che sono per lo più sostanze chimiche. Inoltre il sale in generale è il nemico numero 1 della cellulite in quanto causa ritenzione idrica e ristagno linfatico. Sostituisci con spezie, pepe o peperoncino.
  • Evita grassi e zuccheri. Per quanto riguarda i grassi cerca di variare i metodi di cottura. Anziché scaldare l’olio in padella o peggio ancora Friggere prova a cucinare al vapore, alla piastra o al forno.
  • Bevi molta Acqua. Per molta intendo almeno un bicchiere ogni 10kg del tuo peso corporeo. L’idratazione è fondamentale per eliminare la cellulite

Dovresti strutturare la tua giornata alimentare in modo che sia ricca di frutta e verdura e povera di grassi e alimenti acidi.

Per altri consigli ti rimando al mio articolo su Cellulite e Alimentazione.

Ora vediamo un secondo aspetto.

Allenamenti massacranti per una vita massacrante

E’ un classico: Vai in palestra e paghi l’annuale. Ti fanno una scheda e tu ti ritrovi a correre una o due volte a settimana su quel tapis-roulant per un paio d’ore.

Niente di più inutile.

Attenzione. Non dico che sia inutile perché non serve in generale. Dico che è inutile se devi eliminare la cellulite.

Per questo inestetismo è molto più utile fare esercizi tonificanti a corpo libero.

Sviluppare Tono e massa muscolare ti permette di eliminare la cellulite e dare maggiore elasticità ai tessuti.

Correre o fare troppo cardio fitness potrebbe addirittura infiammare gli arti inferiori e questo si ripercuoterebbe sulla cellulite.

Bastano pochi esercizi base come lo Squat e il Plank. Ne parlo meglio in questo articolo

In generale comunque, anche se devi perdere massa grassa ti consiglio degli allenamenti HIT (High Intensive Training) che ti permettono di bruciare grassi per 48h senza estenuanti e lunghe sedute di cardio fitness.

Se proprio sei una a cui piace alzarsi presto la mattina per andare a correre allora ti do solo un Consiglio: Meglio una camminata a passo sostenuto. Così eviterai ulteriori carichi agli arti inferiori.

Passiamo ad un altro punto.

E dopo averle provate tutte eccoti lì. Presa dalla disperazione pensi che non resta altro da fare se non ricorrere ai Bisturi.

Voglio raccontarti la storia di Clara. Una mia cliente che dopo averle provate tutte spese 11.000,00€ per un’operazione chirurgica ai fianchi.

Si, le cifre sono quelle..

Dopo un iniziale risultato positivo la cellulite è ricomparsa fino all’ultimo grammo.

Perché è accaduto? Perchè purtroppo la chirurgia si concentra sull’effetto finale (il tessuto infiammato) e non va a risolvere le cause della cellulite.

Quindi può sembrare incredibile ma la chirurgia, per quanto invasiva sia, non può risolvere definitivamente la cellulite.

Adesso trattiamo un aspetto che può farti risparmiare non pochi soldi.

Cosmetici per la cellulite

Quali sono i migliori prodotti per la cellulite e come puoi orientarti nell’acquisto?

Partiamo da un presupposto: Io consiglio l’utilizzo di almeno tre prodotti a casa e la combinazione di questi tre prodotti è fondamentale per combattere la cellulite.

Sto parlando di:

  • Una spazzola in tampico,
  • Un peeling
  • Una crema specifica con principi attivi.

La spazzola deve essere possibilmente in tampico ed in setole naturali.

Il peeling deve essere composto da Sali naturali e un olio nutriente di mandorle o vinaccioli. Puoi anche fartelo tu a casa. Strofina con movimenti circolari insistendo sulle zone critiche e poi SENZA rimuovere il prodotto copri con della pellicola trasparente lasciando ad impacco per 20 minuti circa.

Infine applica la crema specifica.

Per l’INCI (l’etichetta delle creme) ti rimando al mio articolo su come leggere un inci.

L’importante è che abbia le seguenti sostanze attive:

  • Sostanze Lipolitiche. Per stimolare il tessuto adiposo
  • Sostanze Antiedemigene. Stimolano in modo incredibile la circolazione
  • Sostanze in grado di stimolare la produzione di Collagene ed Elastina. Sono i due componenti principali che rendono la nostra pelle giovane e tonica.

Ad esempio non so se lo sapevi ma il Caffè come principio attivo è ottimo per combattere la cellulite. Ti consiglio anche creme a base di Centella Asiatica e Menta.

Bene, siamo arrivate alla fine.

Abbiamo visto davvero tanti aspetti che riguardano la cellulite e come combatterla.

E’ molto tempo che combatti contro la cellulite e desideri liberartene definitivamente?

Allora CLICCA QUI E SCOPRI COSA PUOI FARE

A presto

Erica Guglielmi

Consulente di bellezza

By |2018-07-27T23:44:28+00:00luglio 27th, 2018|Corpo|0 Comments

Leave A Comment

Chiama ora
Questo sito utilizza cookie e servizi di terze parti Ok